Il Ponte

Ecco la New Rimini Baseball & Softball

by

Il progetto ricalca quello di RBR: le squadre del territorio unite, ma allo stesso tempo indipendenti. Entro metà mese verrà messo tutto nero su bianco. Evangelisti DT, Romano il manager?

Tutto è nato sul progetto Rinascita Basket Rimini. Perché non provare a unire le forze anche nel baseball superando, una volta per tutte, i vecchi campanilismi? E così, una battuta dopo l’altra, il tutto ha preso forma partorendo il New Rimini Baseball & Softball. Due gli obiettivi della nuova società: incrementare il numero dei giovani che si avvicinano al ‘batti e corri’ e formare una squadra che possa riportare in alto il nome di Rimini.

“L’origine di tutto ha un nome preciso: Rino Zangheri. – si legge in una nota – Nessuno può disconoscere che sia grazie al ‘Pres’ se il baseball è oggi uno degli sport più amati sul territorio. Dalla sua intuizione, diventata storia sportiva di altissimo livello, anche internazionale, sono poi germogliate diverse esperienze.

Non c’è l’erede di Rino Zangheri, non c’è un prescelto. C’è, invece, un dna, quello dei Pirati, che negli anni ha seminato e generato esperienze diverse: giocatori, società, dirigenti, manager, tifosi appassionati. Ognuno con proprie capacità, carisma, ambizione, senso di appartenenza ad un luogo. Tutti hanno tratto linfa dall’origine che accomuna e che oggi vuol ritornare come modello d’ispirazione”.

Al progetto New Rimini Baseball & Softball ognuno porterà un suo contributo: titoli sportivi, manager, giocatori, esperienza, relazioni, entusiasmo e determinazione. Sarà mantenuta l’identità autonoma, organizzativa ed economica delle singole società che vi partecipano, che condividono l’obiettivo di formare atleti del territorio che possano ambire a vestire la divisa della prima squadra, che non sarà mai riferibile ad una singola società, ma figlia dell’esperienza comune che unisce tutti i partecipanti. Non appena saranno formalmente definite le adesioni, un atto notarile a metà gennaio 2021 sancirà l’accordo che vedrà il prossimo anno la prima squadra scendere sui diamanti della serie A2 o, addirittura della serie A1, visto che la Federazione sta pensando di unire le due categorie. Quello che è certo è che la nuova società sarà presieduta dall’imprenditrice Alessia Valducci (già main sponsor allo Junior Rimini), vicepresidente sarà l’avvocato Giacomo Pelliccioni che ha lasciato il suo ruolo al Rimini 86, senza dimenticare la presenza di Tiziano Pellegrini. Direttore Tecnico del progetto è Andrea Evangelisti con Mike Romano (nella foto) che potrebbe essere il nuovo manager. In squadra anche Beppe Carelli e Dodo Uberti.

Naturalmente il campo da gioco sarà lo stadio di via Monaco. (fra.ba.)

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!