Il Ponte

Rimini, Coronavirus: 3.218 casi e 3 decessi

by

Rimini, la curva dei contagi da Coronavirus continua a superare le 3.000 unità. Gli esperti, però, invitano a tenere conto, oltre che al numero di nuovi casi, dei ricoveri in ospedale e delle differenze tra variante Delta e Omicron.
Dei 3.218 nuovi casi, si tratta di 1577 pazienti maschi e 1641 pazienti femmine; 1920 asintomatici e 1298 sintomatici. E nel dettaglio: 1298 per sintomi; 84 per contact tracing; 72 test per categoria; per 1764 casi la pratica non è ancora conclusa. 435 le guarigioni. In aumento anche le terapie intensive: 18 (+3).
Oggi sono stati comunicati 3 decessi: si tratta di 3 donne residenti a Rimini di 73, 66 e 72 anni.

La situazione in Regione
Oltre 62mila tamponi e 18.413 nuovi casi (+34,7%) in Emilia Romagna.  La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è quindi del 29,5%. +7,5% i ricoveri nei reparti Covid e -0,7% nelle terapie intensive (77,9% non vaccinati).
Il 98,8% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 37,7 anni. Al ministero della Salute comunicati anche 20.115 casi di positività recuperati dal 27 dicembre che non era stato possibile caricare per l’adeguamento dei sistemi informativi di registrazione dei nuovi contagi alle nuove indicazioni nazionali.
Sono 140 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna (-1 rispetto a ieri); l’età media è di 62 anni. Sul totale, 109 (quindi il 77,9%) non sono vaccinati (zero dosi di vaccino ricevute, età media 60,4 anni), mentre i restanti 31 sono vaccinati con ciclo completo (età media 67 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.744 (+122 rispetto a ieri), età media 68,8 anni.
Rispetto ai 13.671 nuovi casi registrati ieri, la crescita dei contagi oggi registra un +34,7% (+55,8% ieri). Più contenuta quella dei ricoverati nei reparti Covid, +7,5%, e in calo nelle terapie intensive, -0,7%, sempre rispetto a ieri.
Purtroppo, si registrano 24 decessi: due in provincia di Parma (due donne di 90 e 97 anni); due anche in provincia di Reggio Emilia (due donne di 82 e 99 anni); tre in provincia di Modena (un uomo di 95 anni e due donne di 86 e 95 anni), sette in provincia di Bologna (tre donne di 74, 81 e 98 anni, e quattro uomini di 67, 82, 83 e 86 anni), quattro in provincia di Ravenna (quattro donne di 76, 81, 87 e 89 anni),   tre in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 90 anni e due uomini di 73 e 91 anni). Infine gli ultimi tre decessi riguardano la provincia di Rimini, tre donne di 66, 72 e 73 anni.
In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.320.

Vaccinazioni
Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 8.642.041 dosi; sul totale sono 3.623.127 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 90,2%, mentre quelle con almeno una dose (3.704.699) sono arrivate al 92,2%, sempre degli over 12. Le terze dosi già fatte sono 1.530.719.

Provincia
I seguenti dati sulle province: Piacenza 335 casi, Parma 1.859, Reggio Emilia 5.816, Modena 11.667, Bologna 7.339, Imola 35, Ferrara 2.544, Ravenna 3.146, Forlì 1.041, Cesena 1.528, Rimini 3.218.
Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 11 a Parma (+1); 16 a Reggio Emilia (-1); 11 a Modena (-2); 29 a Bologna (-7); 10 a Imola (+1); 21 a Ferrara (+1); 14 a Ravenna (invariato); 4 a Forlì (+3); 4 a Cesena (+1); 18 a Rimini (+3).

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!