Il Ponte

Il sì di Chiara: arte, volontariato e solidarietà

by

Donare è un atto straordinario. Rappresenta una manifestazione di rispetto, gratitudine e stima nei confronti dell’altro.

Ci sono occasioni particolari in cui fare regali (compleanni, lauree, festività religiose) ma anche momenti estemporanei e la sensazione che ne risulta, quando il dono è apprezzato, è di soddisfazione e appagamento.

L’atto del donare, però, non è cosa semplice. Come suggerisce Enzo Bianchi in Donare.

Senza reciprocità, donare è un’arte difficile perché significa donare se stessi. Si differenzia dal semplice dare, in quanto donare qualcosa a qualcuno significa consegnare un bene nelle mani di un altro senza attendere nulla in cambio, indipendentemente dalla risposta del destinatario. Oggi il dono ha perso il suo connotato di naturalezza e spontaneità?

con le ali di chiara, art mostra e solidarietàL’Arte del donare testimonia che è ancora possibile.

L’Arte del donare è la nuova mostra allestita dall’associazione riminese Con le ali di Chiara, e fonde in sé stessa arte, volontariato, solidarietà. E dono. Sì, perché i 17 dipinti in mostra sono frutto di una donazione e il ricavato dell’iniziativa andrà in dono alla famiglia Selussi di Villa Verucchio, per sostenere Chiara.

La famiglia Albini, in particolare Anna Caminiti moglie di G. Albini e presidente del Centro Aiuto alla Vita al quale l’associazione da quattro anni dona il ricavato dello spettacolo di giugno Un si per la Vita, ha donato acquerelli e oli su tela dei fratelli Albano e Albino Albini e di altri artisti locali che diventano la mostra allestita dall’8 al 12 dicembre, nella sala S. Agostino (ex Cinema omonimo), a Rimini (orari: 10 – 12,30, 15,30 -19).

La mostra (info: conlealidichiara@gmail.com), allestita dall’Associazione di volontariato anche grazie all’occhio esperto di Moreno Mondaini, architetto e gallerista riminese, restituisce “ un’immagine del territorio attraverso paesaggi da San Marino a Pennabilli, fino al mare: una visita che immergerà lo spettatore alla scoperta di scorci suggestivi nella provincia, – spiega Silvia Forasassi – sfidandolo a riconoscere i luoghi dipinti, magari recuperando anche i ricordi della propria infanzia”.

Con le ali di Chiara prova a far volare non solo l’arte e gli artisti locali ma anche un’azione di solidarietà concreta per una raccolta fondi a sostegno della famiglia Selussi di Villa Verucchio. Chiara, una ragazzina di 15 anni, non può parlare e non cammina, è ipovedente.

Nonostante questo riesce a comunicare e lo fa attraverso i suoni, emettendo gorgheggi sempre nuovi per esprimere i suoi sentimenti. Per questo è fondamentale la musicoterapia.

Proprio per aiutare Chiara a continuare le sue lezioni, oltre per i quadri in mostra, si potrà fare un’offerta all’Associazione in cambio di un panettone solidale di ‘Peccati di Gola’ o di uno dei tanti manufatti realizzati dalle volontarie.

Un sì per la Vita, l’aiuto

I l ritorno all’arte, e dunque alla bellezza, per dire ancora una volta un sì alla Vita. È questo il messaggio che l’Associazione “Con le Ali di Chiara” propone attraverso la seconda edizione dell’Evento Natalizio, ma questa volta in una nuova location.

Con le Ali di Chiara” è nata nel 2018 dalla famiglia e dagli amici di questa bambina riminese. L’Associazione (conlealidichiara@gmail.com) ha lo scopo di promuovere, attraverso la pratica del volontariato, attività di solidarietà, formative, artistiche e ricreative di interesse e valore sociale. Tra gli altri intenti, quello legato al Natale ha l’obiettivo di raccogliere fondi da devolvere a famiglie che si trovano nel bisogno, alleviandone così il peso e il senso di solitudine.

Tommaso Cevoli

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!