Home Sport Pagina 147

Sport

Terremoto Real, Dario Baccin lascia

Dopo due giornate, a guidare la truppa romagnola sono i biancorossi di Amati che domenica prossima affronteranno al “Romeo Neri” la capolista Val di Sangro. “Non posso rovinare la mia immagine per scelte che trovo assurde”.

Granchi: nuova società, nuovo coach

La fumata bianca è arrivata: Giorgio Corbelli affianca Braschi e Capicchioni. In arrivo anche un nuovo sponsor. Attilio Caja sostituirà Ticchi in panchina. Il presidente: “Nessun proclama, ma non faremo di certo le comparse”.

“Il Riccione in mano ai riccionesi”

Clamoroso, il gruppo di Ivano Batani acquista il titolo del Morciano. La società si chiamerà ASD Riccione 1929 e partirà dall’Eccellenza.

I Pirati GODOno e salgono in vetta

La Telemarket asfalta i Cavalieri lasciando sul diamante una splendida tripletta. Vince anche San Marino che riesce a strappare agli scudettati bolognesi 2 vittorie. E in questi giorni c’è da agguantare le final four di coppa Campioni.

La Sla e quel calcio così omertoso

La terribile malattia nel libro di Massimiliano Castellani di Avvenire. Il “Morbo del pallone” critica un modo tutto soldi e lustrini.

Rimini, fine dei giochi. E adesso?

Addio sogni di gloria: i biancorossi pareggiano a Verona e salutano i play off. L’amarezza dei giocatori: “Noi superiori in 180’”. Mauro Melotti: “Ottima stagione”. Il presidente: “Futuro incerto. Ma non faremo fallire la società”.

Pirati e Titani: ma che combinate?

Poteva e doveva essere il fine settimana giusto per allungare in classifica. Invece San Marino si fa piegare due volte da Parma e mette a rischio il primato. La Telemarket lascia sulle basi 29 corridori e subisce una doppietta.

Quella Seconda un po’ indigesta

Ha vinto 4 campionati di Terza. Ma Ivano Zito non è mai salito di categoria. “Il pranzo domenicale dalla suocera è una tradizione irrinunciabile”...

Rimini, ora è durissima! A Verona serve l’impresa

I biancorossi giocano un grande primo tempo ma non serve per aver ragione dei veneti (0-1).

San Marino, attento al Tridente

La T&A fa doppietta con il Grosseto: ora sotto con la Danesi Nettuno. Nel derby tra Telemarket e Fortitudo in palio il secondo posto.