Il Ponte

E… state in parrocchia. La noia non abita qui

by

evangelizz-notte-rosa

In estate le iniziative pastorali per i turisti che invadono la riviera si moltiplicano. Ma l’anima antica della capitale balneare, il centro storico messo alle corde dal solleone e dalla spiaggia, che fa? E le zone più periferiche, e in campagna? Per nulla disposte a mandare in vacanza la spiritualità, tante parrocchie lanciano proposte e iniziative, di tanti generi, per tutte le età e con sana creatività.
Partiamo dal mare. San Girolamo, ad esempio, è una delle realtà del litorale più importanti della diocesi. E le iniziative a Marina centro non fanno difetto. Tutti i martedì la cena condivisa alle ore 20 nel piazzale della casa parrocchiale, a cui fa seguito una serata di giochi. Tutti i venerdì proiezione di un film alle ore 21 nel teatro parrocchiale. Ma non è finita: dall’11 al 13 luglio va in scena il calcetto saponato. L’evento è aperto a tutti, orari di gioco: dalle 16 alle 18 e dalle 21 alle 23. Ai più piccoli vengono riservati i gonfiabili in orari stabiliti (16-18 e 21-23).

San Giuseppe al Porto è concentrata sul Meeting per l’Amicizia fra i popoli. La grande kermesse è fissata nell’ ultima settimana di agosto, dal 20 al 26. Nel periodo che precede l’evento la parrocchia ospiterà i lavoratori volontari del Meeting, soprattutto stranieri dell’Est: uzbeki, russi e ucraini.

Molto attiva durante il periodo estivo è sicuramente Bellaria. La giornata inizia alle 7.15 con le lodi in spiaggia, che cambiano ogni giorno località: si parte dalla costa di Bellaria e si arriva a  San Mauro Mare. Nel mese di agosto è in programma il campeggio estivo per i ragazzi. Molto interessante è l’iniziativa del “Mercoledì sotto le stelle”, momento di gioco e di preghiera dedicato ai ragazzi di elementari e medie. Bellaria organizza anche un lungo centro estivo della durata di 3 mesi. Si tengono anche cene comunitarie tra cui quella “apparecchiata” il 6 luglio in ricordo di Santa Maria Goretti.

A Torre Pedrera dal 9 al 16 luglio grande festa della Madonna del Carmine, settimana di preghiera e testimonianza.

Restando sul litorale nord, Viserbella organizza diverse serate di intrattenimento con spettacoli e bande. Nel periodo di Ferragosto è in programma la festa parrocchiale, con un programma ricco di musica, ballo, spettacoli, giochi e fuochi d’artificio.

Sempre sul mare è nota l’iniziativa i Lunedì di Viserba. Prossimo appuntamento lunedì 17 luglio alle ore 21 in piazza, con don Piepaolo Conti che parlerà su “Cristiani e musulmaniin dialogo nella società moderna”.

Ma non c’è solo Mare. Santa Giustina non viene a meno alla sua devozione a Santa Teresa di Liseux neppure nel periodo estivo. La missione teresiana, infatti, non va mai in vacanza come pure l’opuscolo diretto ai più piccoli, dal titolo Cinque pani e due pesci, che la stessa missione pubblica ogni tre mesi.

Risalendo il Marecchia, Corpolò organizza un originale campeggio per il Post Cresima ai 1400 mt del Monte Nerone a metà luglio con oltre 60 ragazzi. Giochi, ma anche preghiera, musica, incontri di formazione e camminate notturne con messa all’alba in vetta.

La vicina Villa Verucchio, oltre a diversi campeggi allestiti fino a tutto agosto, quest’anno prosegue l’iniziativa “E…state in sport”, tutti i giovedì di luglio, abbracciando anche la comunità dei frati minori. Gli ultimi due giovedì dell’iniziativa sportiva e gastronomica sono in programma presso l’oratorio del convento Santa Croce, quello del grande cipresso piantato da San Francesco.

Passata la superstrada di San Marino si incontrano le parrocchie di Santa Maria in Cerreto, San Lorenzo in Correggiano e San Salvatore che organizzano insieme giochi per i bambini, cineforum sotto le stelle per adulti e tornei di calcetto per ragazzi.

Scendiamo di nuovo verso il mare. Intensa l’attività estiva anche alla parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Miramare: tutti i giovedì la giornata inizia all’alba con le lodi mattutine in spiaggia, al bagno 133. Tutti i mercoledì invece, serate di divertimento con il “Mercoledì sul Sagrato” alle 21.30: dopo la messa con bande, cori, spettacoli, scuole di ballo. In parrocchia si organizzano anche vari campeggi: quelli del gruppo scout da giugno a settembre ma anche campeggi per elementari e medie. Inoltre c’è la possibilità di iscriversi al centro estivo della durata di 3 mesi.

Per la comunità di Gesù Redentore di Riccione Alba, l’evento più importante nei mesi estivi è senza dubbio l’evangelizzazione di strada che ha visto protagonisti 80 giovani, di cui 50 provenienti da tutta Italia. A due a due i giovani dai 18 ai 35 anni hanno contattato le persone di giorno in spiaggia e alla sera nelle vie del centro della Perla Verde proponendo con gioia la figura di Gesù.

A Cattolica l’evento principale è in programma sabato 26 agosto. Si tratta della festa intitolata “Festa della Madonna al mare” celebrata al porto. Dopo la messa, si sale in barca e si gettano i fiori in mare in onore della Mamma del cielo.
Arianna Palmieri / Sara Urbinati

leave a reply

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!