Il Ponte

Rimini: domenica si fa sul serio

by

Ci siamo, finalmente si inizia a fare sul serio. Domenica parte ufficialmente il campionato di Serie D. E le tre cugine si presentano ai nastri di partenza con obiettivi molto diversi. Sì, tre. Perché nel frattempo, la Lega Nazionale Dilettanti, ha riammesso il Cattolica in Interregionale. Una notizia che ha fatto esplodere la gioia dei tifosi giallorossi gelata, però, dalla scelta del girone dove i cattolichini sono stati inseriti, ossia nel raggruppamento C o non in quello D insieme a Rimini e Sammaurese.

“È una scelta che non capiamo e che non condividiamo. – tuona il presidente Oscar Cervellieri – Si parla tanto di ridurre al minimo i rischi e poi ci inseriscono in un girone che ci vedrà costretti, almeno per dodici, tredici volte, a partire il sabato. Con una spesa che sarà un bagno di sangue”.

Nel frattempo la squadra di Simone Lilli ha piazzato un colpo da novanta: Pierre Desire Zebli. Classe 1997, nativo della Costa d’Avorio, il centrocampista è cresciuto nelle fila dell’Inter per poi passare al Perugia, in Serie B, dove ha collezionato 48 presenze facendosi notare dal Genk, squadra della serie A belga, che lo acquista per 4 milioni di euro. Un brutto infortunuio all’occhio, però, con il distaccamento della retina, lo costringe ai box per tutta la stagione. Nell’estate del 2000 torna in Italia, ad Ascoli, sempre in B: tre presenze, tre volte il migliore in campo, ma poi ancora quel maledetto occhio a creare problemi.

Altro stop. Quest’estate, in attesa di una sistemazione, si è allenato con il Cattolica e quando è sfumato il passaggio a una squadra di B inglese, ha deciso di fermarsi al ‘Calbi’. Domenica, i giallorossi, dopo essere stati eliminati dal Progresso in Coppa (2-0), faranno il loro esordio con il Cartigliano.

Inizio al ‘Romeo Neri’, invece, per il Rimini che domenica, alle 15. affronterà il Prato.

Un Rimini che nelle ultime ore di mercato ha messo a segno altri due colpi molto importanti. Il primo è senza ombra di dubbio l’arrivo dell’attaccante Domenico Germinale, più di 300 gare tra i professionisti, con le maglie di Foggia, Benevento, Como, Albinoleffe, Catanzaro, Spal, Alessandria e Padova. L’altro è il ritorno a casa di Jacopo Semprini: classe 2001, mezzala, ha giocato con la Primavera della Spal. Per quanto riguarda il girone, i biancorossi, insieme alla Sammaurese, sono stati inseriti nel D, ne fanno parte: Aglianese, Alcione Milano, Athletic Carpi, Bagnolese, Borgo San Donnino, Correggese, Fanfulla, Forlì, Ghiviborgo, Lentigione, Mezzolara, Prato, Progresso, Ravenna, Real Forte Querceta, Sasso Marconi, Seravezza Pozzi e Tritium. Un girone difficile, con Aglianese, Carpi, Forlì e Ravenna che saranno le avversarie da battere. Nel frattempo la società biancorossa ha anche fatto partire la campagna abbonamenti prevedendo delle agevolazioni per chi, nella passata stagione, aveva sottoscritto la tessera, ma che, causa Covid, non ha potuto sfruttare.

Questo il calendario. Sono ben sette i turni infrasettimanali: 6 e 20 ottobre, 8 e 22 dicembre, 2 e 16 febbraio e 14 aprile.

La sosta natalizia dal 26 dicembre al 2 gennaio. Previste altre due domeniche senza serie D: il 13 marzo per la partecipazione della Rappresentativa di D al Torneo di Viareggio, ed il 17 aprile per Pasqua (nella Settimana Santa si giocherà, come scritto, il 14). Dal 19 settembre al 24 ottobre si giocherà alle ore 15, dal 31 ottobre al 20 marzo alle 14.30, per poi tornare alle 15 dal 27 marzo al 1 maggio, e disputare le ultime due giornate con calcio d’inizio alle ore 16.

Domenica 19 settembre
Rimini-Prato, Fanfulla-Sammaurese; 26 settembre Bagnolese-Rimini, Sammaurese-Correggese; 3 ottobre Rimini-Tritium, Alcione Milano-Sammaurese; 6 ottobre

Forlì-Rimini, Sammaurese-Aglianese; 10 ottobre Rimini-Progresso, Carpi- Sammaurese; 17 ottobre Sammaurese- Rimini; 20 ottobre Rimini-Real Forte Querceta, Seravezza-Sammaurese; 24 ottobre Borgo San Donnino, Sammaurese- Ghiviborgo; 31 ottobre Rimini- Correggese, Sasso Marconi-Sammaurese; 7 novembre Mezzolara-Rimini, Sammaurese-Lentigione; 14 novembre Rimini-Aglianese, Prato-Sammaurese;

21 novembre Fanfulla-Rimini, Sammaurese- Bagnolese; 28 novembre Rimini-Ravenna, Tritium-Sammaurese;

5 dicembre Alcione Milano-Rimini, Sammaurese-Forlì; 8 dicembre Ghiviborgo- Rimini, Sammaurese-Progresso;

12 dicembre Rimini-Carpi, Ravenna- Sammaurese; 19 dicembre Seravezza- Rimini, Sammaurese-Borgo San Donnino; 22 dicembre Rimini-Sasso Marconi, 9 gennaio Lentigione-Rimini,

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!