Il Ponte

Gruppo Maggioli, progetti internazionali da primato

by

Il Gruppo Maggioli spicca il volo: è primo in Emilia Romagna, infatti, nella classifica stilata da Horizon 2020. Una classifica nella quale l’azienda di Santarcangelo si difende bene anche a livello nazionale, risultando 21esima, sempre secondo Horizon 2020, il programma che si occupa di progetti di ricerca o di azioni volte all’innovazione scientifica e tecnologica che portino un impatto significativo sulla vita dei cittadini europei.
Il risultato conseguito dalla Maggioli è  frutto della dedizione messa in campo di Ricerca e Innovazione, leve principali della crescita dell’azienda.
Il Gruppo Maggioli è riuscito a centrare gli obbiettivi principali del progetto Horizon 2020: la crescita intelligente, per un’economia basata sulla conoscenza e sull’evoluzione digitale e la crescita inclusiva volta a favorire l’aumento del tasso di occupazione e promuovere la coesione sociale e territoriale.
“Impegnarsi nello sviluppo di progetti internazionali permette di ampliare la propria visione, di alzare il livello e trovare il modo di trasferire e recepire competenze, creando modelli, prototipi, ‘case’ che possano apportare un concreto beneficio ed un effettivo progresso. – afferma Paolo Maggioli, AD del Gruppo Maggioli (nella foto) Come Gruppo, per il nostro business e soprattutto per l’impatto diretto e indiretto che generiamo, riteniamo prioritario investire sulle competenze. Crediamo, infatti, nella contaminazione tra giovani ed esperti e per questo la nostra azienda cresce offrendo opportunità e formazione a neo-laureati, diplomati neo-assunti ed un costante aggiornamento a tutti i collaboratori”.
I progetti pluriennali attivati dal Gruppo Maggioli sono stati più di 20, tra questi almeno il 25% sono stati affrontati come soggetto capofila.
Attualmente Maggioli S.p.A. comprende 20 aziende, considerando solo le società controllate (> = al 50%). Nella sede di Santarcangelo di Romagna sono 586 le persone assunte con contratto di lavoro subordinato, e i collaboratori coordinati e continuativi. In territorio nazionale il numero dei dipendenti raggiunge le 2.530 unità, di cui 172 operanti all’estero.
Lorenzo Rossi

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!