Il Ponte

Il volo di Chiara per la vita

by

Aveva appena dieci anni, quella “farfalla” quando smise di volteggiare. E lo fece  tre anni fa proprio durante una lezione di danza, l’attività che – tra le tante – amava con la spensieratezza tipica dei bambini. Ma il volo di Chiara Talacci non si è interrotto, ma solo modificato. Nel suo nome, infatti, ora altri ragazzi possono crescere e sperare.

Per iniziativa della famiglia e di alcuni amici, un paio di stagioni fa è nata l’associazione di volontariato “Con le ali di Chiara”. Promuove attività formative, artistiche, ricreative di interesse e valore sociale. Solidarietà e aiuto amichevole verso chi può averne bisogno. Una borsa di studio, ad esempio, vuole stimolare il cammino di piccole danzatrici. E si è appena concluso presso le aule della parrocchia di San Raffaele di Rimini un Doposcuola inclusivo “CompitiAmo!” rivolto a ragazzi di elementari e medie. Venticinque i bambini (15 delle elementari e 10 delle medie) che hanno seguito “Compitiamo!” con entusiasmo per l’intero pecorso scolatico, accompagnati in questa avventura da 15 volontarie per due incontri a settimana (dalle 14.30 alle 16.30) integrati da attività ricreative e da momenti di festa pe rendere più dinamico il momento dello studio.

In questa logica di bene semplice e diffuso, domenica 23 giugno (su il sipario alle ore 21) va in scena alla Corte degli Agostiniani di Rimini (in caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà al Teatro degli Atti) lo spettacolo di musica e danza “Un sì per la vita”. Per questa seconda edizione, si esibiranno sul palco i Mezcal e la Eyos, ovvero la Einstein Music Orchestar, l’orchestra del Liceo musicale “Einstein” di Rimini diretta dal maestro Davide Tura. Inoltre, gli allievi delle scuole di danza Centro danza Futura, ManuAle di danza e Manu&Co. Oltre all’attore Mirco Gennari, sarà presente anche il sand artist Mauro Masi, l’artista riminese che disegna dal vivo con la sabbia.

“C’è stato grande entusiasmo nell’aderire a questo spettacolo. – sono orgogliosi gli associati – La partecipazione dei ragazzi e delle scuole di danza è già una bella risposta alle finalità della serata”. L’ingresso sarà a offerta libera e il ricavato verrà devoluto al Centro Aiuto alla vita “Carla Ronci” di Rimini, che offre sostegno a famiglie e a giovani madri in difficoltà.

L’immagine che accompagna “Un sì per la vita”, l’evento del 23 giugno, porta la (bella) firma della bravissima illustratrice riminese Marianna Balducci. Un’immagine – spiega l’artista – “…per accompagnare il volo dell’Associazione e celebrare un evento che, vissuto nella ricerca del Bene, trasforma un’esperienza dolorosa in una «storia » buona, donandole una prospettiva nuova”.

 

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!