Il Ponte

Peggiopoli

by

arresti-manette-carcere-1440x564cIl sindaco di un comune riminese di recente ha avuto la sventura, oltre che di essere arrestato, pure di esserlo in concomitanza di un’inchiesta che interessava il primo cittadino della capitale. Finendo così suo malgrado sulla ribalta nazionale come termine di paragone in una disfida virtuale tra i due principali partiti del paese (Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle), con i sostenitori dell’uno ad accusare l’altro di essere più disonesto (ovviamente con processi immediatamente celebrati ed esauriti a stretto giro sui social network). Il sindaco di Roma qualche giorno dopo è stato poi oggetto del deprecabile e becero titolo di apertura di un quotidiano nazionale, e anche in questo caso è partita subito la gara a cercare espressioni altrettanto squallide, se non peggiori, utilizzate in passato da parte degli esponenti del partito del sindaco. Gli “alti ideali” della politica si sono spostati nella direzione opposta: più in basso sei tu, meno in basso sono io. Eravamo un popolo di santi, poeti e navigatori. Siamo diventati un popolo di ricercatori. Non universitari, che quelli vanno all’estero. Ma ricercatori del bene più pregiato oggi in circolazione: il peggio altrui.

Il Caffè Scorretto di Maurizio Ceccarini

Tags:

leave a reply

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!