Il Ponte

Ingegneri sismici, il riminese Andrea Barocci è il nuovo presidente

by

E’ intervenuto spesso sulla situazione della struttura di Ponte Verucchio e in generale – sollecitato da ilPonte – sullo stato attuale, le problematiche e il futuro dei ponti e dei viadotti riminesi, anche in riferimento alla situazione sismica del territorio. Ora Andrea Barocci, ingegnere riminese e socio di IdS (Ingegneria delle Strutture) è diventato presidente di Isi (Ingegneria sismica italiana). Eletto in quota di rappresentanza per la categoria progettisti-società di ingegneria, manterrà la carica per il biennio 2020-2022. Sarà affiancato nel ruolo di Vice-Presidente da Franco Daniele (Tecnostrutture), dal Segretario Marcello Guelpa (Tecno Piemonte), dal Tesoriere Marco Manganello (Ecosism).
“E’ un enorme privilegio rivestire questo ruolo – ha scritto Andrea Barocci nella sua prima lettera a Soci –
Per me ISI rappresenta la massima espressione e potenziale di quanto si possa fare in Italia per l’ingegneria e la sismica. Sono consapevole del grande lavoro fatto da chi mi ha preceduto. Mi posso definire “nano sulle spalle dei giganti. Nuovi obiettivi e nuove prospettive davanti a noi, ma sempre da un punto di partenza avanzato che qualcuno prima di me ha raggiunto”.
Tra i temi di attualità subito affrontati da Barocci (che è anche presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini) e da Isi, la manutenzione delle infrastrutture viarie e sulle nuove detrazioni fiscali per interventi di efficientamento energetico e riqualificazione sismica degli immobili.

 

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!