Il Ponte

Il bivio

by

Immaginate di essere mica dico nel secolo scorso, ma nel marzo 2009, e che qualcuno vi avesse detto che a un tavolo per definire i costi delle bollette con il principale erogatore di gas a Rimini si sarebbe seduto come interlocutore un gruppo Facebook. Come avreste reagito?

Che poi non è neanche il primo caso: un gruppo Facebook di Viserba, ad esempio, era già stato ricevuto tempo fa in Municipio. Ecco scoperto il trucco: avanti tutti a formare gruppi Facebook per far finalmente valere le proprie istanze. Fermi, fermi, non è mica così facile. È vero che spesso i gruppi di successo nascono da situazioni di disagio diffuso, ma poi c’è il punto in cui il gruppo è a un bivio e deve fare la sua scelta.

Continuare a essere terreno di sfogo per battitori liberi, a volte ben troppo liberi? O provare, come il gruppo di cui sopra, a sedersi insieme alla controparte consapevole che magari ci sarà una frangia estrema che storcerà il naso? Vedremo quali saranno i risultati e se alla fine la strategia della diplomazia sarà più efficace del daje al nemico. Per il momento mi limito a citare un proverbio nato ben prima dell’epoca dei social network: can che abbaia non morde. Al massimo, se abbaia troppo forte, rischia una querela.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!