Il Ponte

I Crabs vanno a Cassino per la salvezza matematica

by

Salvi. O quasi. Alla presenza di poco meno di mille spettatori (record assoluto per questa stagione), nella partita forse più importante del campionato, i Crabs sfoderano una super prestazione, dominando dal primo all’ultimo minuto, Fondi. Del resto basta dare un’occhiata alle statistiche per rendersene conto: i Granchi sono stati davanti per trentanove minuti, volando a +14 dopo i primi dieci giri di lancette, per raggiungere anche i +30, per poi concludere sul +27, 89-62. La valutazione complessiva è stata di 96, più del doppio di quella degli avversari, 43. I riminesi sono stati più bravi nei tiri da 2 (52% contro il 38%) e da 3 (41%-28%), così pure nei liberi (74%-69%), nei rimbalzi (41-28) e negli assist (21-11), per non parlare delle palle perse (14-15) e quelle recuperate (7-1) e anche nelle stoppate (5-2). Un dominio, insomma, che i vari Chiera (eccellente), Tassinari (super), Cercolani e Hadzic (ottimi), hanno provveduto a costruire con una continuità fuori dal normale. Pensare che dopo la sosta si temeva il peggio, ma già fin dalle prime battute (di solito le più difficili) si è capito che non c’era storia. I Crabs hanno sempre spinto e il malcapitato Fondi ne ha fatto le spese. Ora la classifica, a quattro giornate dal termine, vede i Crabs (12 punti) con trequarti di salvezza in tasca. Cagliari, infatti, ultimo con 8 punti, deve incontrare ancora Montegranaro, che battendo Palestrina l’ha raggiunta in vetta in compagnia di Rieti, Fondi (10) e Stella Azzurra (10) in quelli che saranno scontri da dentro o fuori. I Crabs, invece, potrebbero già chiudere i conti sabato pomeriggio sul parquet di Cassino.

Pier Luigi Celli

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!