Il Ponte

Elezioni, i nuovi sindaci in Provincia di Rimini

by


La mappa del voto delle elezioni amministrative in Provincia di Rimini si va completando. Tassello dopo tassello.
Il primo dato definitivo lo si è avuto a Casteldelci. Alle 14.54 Fabiano Tonielli è stato eletto sindaco. Era presente una sola lista, serviva il 50% più uno. Tonielli è stato eletto con 200 voti. Votanti: 253 (72,08%) Schede nulle: 40; schede bianche: 13 Schede contestate: zero.
Stesso discorso per Maiolo, dove il sindaco è Marcello Fattori, una riconferma la sua. Fattori è stato eletto con il 71,53% dei voti (425 voti. I votanti sono stati 510 su 713 elettori).
A Misano con 4 sezioni scrutinate su 11 è in testa Fabrizio Piccioni (centrosinistra) con il 37,34% dei voti, seguito da Claudio Cecchetto (lista W Misano Viva) con 33.64%, Veronica Pontis (Lega-Lista Civica) con 20,56% e il Movimento 5 Stelle molto più indietro con l’8,45%.
Riconferma a Verucchio per Stefania Sabba. la sindaca uscente (Impegno civico per Verucchio) si conferma prima cittadina del capoluogo malatestiano con 2.081 preferenze (38,82%). Si afferma rispetto al rivale di centrodestra Roberto Baschetti (Immagina Verucchio), che si ferma al 34,08% (1827 voti). Distanziato al momento Christian Maffei, sostenuto dal Pd, 27,10% (1453 preferenze).

Alice Parma verso la vittoria: la sindaca uscente dovrebbe riconfermarsi prima cittadina di Santarcangelo di Romagna. 12 seggi su 20: Parma 55,88%, Samorani fermo all’37,17%, Andreazzoli 3,22%, Salvatori 1,20%.
A Bellaria Igea Marina Filippo Giorgetti è il nuovo sindaco. Scrutinii chiusi: 54,44 % (sostenuto da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Unione di centro, Siamo per Bim). Battuti Gabriele Bucci (Lista civica Bucci sindaco, Alternativa Democratica, Italia in Comune) al 31,96%, più distanziato Danilo Lombardi (13,60%), esponente del M5S.
A San Leo la vittoria è di Leonardo Bindi, ma il dato è ancora ufficioso.

A Santarcangelo c’è in vetta c’è Alice Parma con il 55,05% dei voti, seguita da Domenico Samorani con il 41,49%. Netto stacco per Sara Andreazzoli con 2,77% dei voti e Cinzia Salvatori con lo 0,69%.
A Sant’Agata vince Guglielmino Cerbara (Cittadini Santagatesi Uniti) con il 62,67% davanti a Paolo Ricci (Avanti insieme per Sant’Agata Feltria) che si è fermato al 37,33%.
A Misano Adriatico lotta all’ultimo voto tra Fabrizio Piccioni e Claudio Cecchetto. Il primo quando mancano 2 sezioni da scrutinare è in vantaggio dello 0,80%, meno di 70 voti.
Montegridolfo
, vince Lorenzo Grilli, lista Civica Unitaria: 297 i voti raccolti (50,25%). Per un pugno di voti batte Luca Sanchini, lista Goccia a Goccia Montegridolfo (294 voti, 49,75%).
Saludecio
riconferma per Dilvo Polidori sindaco, lista Insieme per il Bene Comune. Con 797 voti (52,40%) il primo cittadino uscente batte l’avversario Giuseppe Sanchini di Saludecio Futura (724 voti pari al 47,60%).
Colpo di scena a Montefiore Conca. Cade la Lega, il comune non è più del centro destra che governava dal 2004. Il nuovo sindaco è Filippo Sica. Negli ultimi 10 anni la carica di primo cittadino era ricoperta da Vallì Cipriani, candidata alle Elezioni Europee con la Lega. Massimiliano Forlani (484 voti, 41,69%) è stato però superato alle urne da Filippo Sica (Lista civica Insieme per Montefiore 677 voti – 58,31%).

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!