Il Ponte

Elezioni municipali in Francia, vince l’astensionismo

by

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – E’ stata bassa l’affluenza alle elezioni municipali in Francia, dove si è recato al voto circa il 35% degli elettori. E per il secondo turno, come al primo turno, l’astensione l’ha fatta da padrone: era del 55,7% a marzo, ed è stimata oggi al 59-60%. Un dato tale da provocare nel presidente Emmanuel Macron “preoccupazione”. Intanto, secondo i primi dati il premier Edouard Philippe vince a Le Havre con il 58,83% dei voti contro il deputato comunista Lecoq.
Mentre il deputato di Rassemblement National, Louis Aliot, ex compagno di Marine Le Pen, è il sindaco di Perpignan.
Grande exploit per i Verdi: diverse città passano a sindaci ambientalisti.
Invece, a Parigi vince il sindaco uscente, la socialista Anne Hildago con il 50,2%.
(ITALPRESS).

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!