Il Ponte

Non ne abbiamo bisogno

by

Non ne avevamo bisogno, anzi, proprio non ne abbiamo bisogno. I fatti accaduti davanti al Conad di via Dario Campana, con la “raccolta per gli italiani” di generi alimentari di alcuni attivisti di Forza Nuova e la “pulizia” di un gruppo di Casa Madiba, finita in una rissa sanguinosa in mezzo a signore impaurite che facevano spesa… e la seguente risposta “pacifica” di Forza Nuova che ha portato a Rimini più celerini che manifestanti, stravolgendo la vita del mercato cittadino… beh, sono cose di cui non sentivamo, né sentiamo, alcun bisogno.
Ci siamo interrogati. Perché non credere alle buone intenzioni dei contendenti la piazza?
Cari amici di Forza Nuova, se proprio volete aiutare gli italiani poveri perché non lo fate davvero? Mentre voi manifestavate, protetti e… controllati da una costosissima scorta, veniva presentato in Caritas il Rapporto sulle povertà. Aumentano i cittadini italiani bisognosi e assistiti. Se proprio volete essere utili, credo che una mano sia gradita. E lì non guardano ai colori della maglietta o del giubbotto borchiato.
Cari amici di Casa Madiba, se credete che certa gente vestita di nero sia un rischio per la democrazia anche quando raccoglie qualche kg di pasta, fate come fanno tutti i riminesi da anni, che davanti al banchetto di Forza Nuova, passano, al massimo spendendo, come arma diabolica, un sorriso ironico su come certa gente pensa, ancora oggi, di affrontare i drammatici problemi che ci attanagliano.
Perché se le cose non stanno così e semplicemente due piccoli gruppi, minimi rispetto alla realtà cittadina, cercano in tutti i modi di avere visibilità per aggregare qualche nostalgico di altri tempi o giovane in cerca di identità, se per fare questo vogliono stravolgere la vita di una città, proponendo violenza con tirapugni e spranghe, ma anche con la lingua e il cuore, allora diciamo che hanno sbagliato posto.
La povertà di molti italiani, come di molti ospiti, è un fatto drammatico e serio, non uno strumento di lotta politica.
La violenza è troppo seria e vicina a noi, nel volto di tanti rifugiati, ma anche di europei, che ci raccontano ogni giorno quanto le guerre, gli attentati, la strage gratuita di civili, cristiani e musulmani, segnino la vita di tanti. Se qualcuno vuole giocare a fare la guerra ha sbagliato il tempo, perché la guerra c’è già ed è vera, non un esercizio fisico per palestrati o arrabbiati.
Il salmo 85 dice: “Misericordia e verità s’incontreranno, giustizia e pace si baceranno”.  Se Casa Madiba e Forza Nuova cercano questo, anche se in modi diversi e tutti loro, sono i benvenuti. Se vogliono altro sappiano che non ne abbiamo bisogno.

Giovanni Tonelli

leave a reply

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!