Il Ponte

IL CARTELLINO

by

Azzurro
ad Elisabetta Badioli. Ha vinto l’oro nel prestigioso torneo «French Open» di taekwondo che si è tenuto a Parigi. Dopo aver eliminato la belga Alicia Juarez, la francese Medina Perriguey e in semifinale la croata Sara Spasojevic, Elisabetta ha fatto il pieno battendo la campionessa europea in carica, l’altra belga Tasha Viskens. Ottima la prova della società Yonghon di Villa Verucchio che ha piazzato Luca Ferella al terzo posto.

Rosso
all’ennesima sconfitta del Rimini calcio. Contro l’Arzignano, quella che al “Romeo Neri” doveva essere la partita da vincere ad ogni costo, si è rilevata un disastro. Alla pochezza della rosa cara al presidente Grassi, si è associata una rilassatezza caratteriale che preoccupa più di quella tecnica. La pazienza dei tifosi si sta esaurendo e sapete la società come risponde? Con il classico silenzio stampa. Amen. Ma se Atene piange, Sparta non ride, perché anche la squadra di basket è incorsa in una sconfitta in quel di Chieti. Qualcuno dirà: ma sono momenti. Speriamo, altrimenti dovremmo fare un’altra considerazione e cioè che Rimini per primeggiare deve partecipare a campionati minori, perché appena si sale di categoria le quotazioni vanno di nuovo giù. L’ottovolante c’è a chi piace, ma c’è anche a chi fa venire la nausea.

Azzurro
a Maria Marotta. Ha trentaquattro anni ed è di Sapri. Dal 2001 ha iniziato ad arbitrare e lo fa tuttora con grande professionalità. È stato l’arbitro che ha diretto domenica scorsa la partita Rimini-Arzignano, dimostrando di essere davvero in gamba. Abituati, come siamo a parlare, quasi sempre, male degli arbitri, per una volta è stato bello mettere dieci in pagella alla signora Marotta, degna compaesana della più famosa spigolatrice.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!