Il Ponte

Welfare aziendale, Sgr fa scuola

by

È possibile attivare il lettore automatico selezionando la parte di testo interessata

L’orario di lavoro ridotto ai genitori in estate, il pagamento dei centri estivi, la convenzione con un nido interaziendale dell’ospedale di Rimini, i mercatini a km zero il giovedì, il facilitatore aziendale, il percorso wellness con Rimini Terme, i corsi di yoga per i dipendenti in pausa a pranzo, master e corsi di formazione, attività sportiva. Sono alcuni dei servizi che compongono il sistema Sgr e che hanno permesso al Gruppo di essere preso a modello al convegno “Romagna Welfare”, in occasione della manifestazione “Sono Romagnolo” andata in scena a Cesena Fiera.
Il sistema di welfare aziendale del Gruppo Società Gas Rimini è stato infatti preso a modello come case history nel convegno “Romagna Welfare”, appuntamento che ha richiamato 150 presenze, tra aziende, associazioni di categoria e istituzioni, da tutta la Romagna, su un tema che si è fatto sempre più centrale nel panorama socio-economico del territorio.
Il Gruppo Società Gas Rimini è stato tra i precursori del welfare aziendale, adottato sin dal 2001. “E’ stato un onore per noi raccontare la nostra esperienza in un contesto così qualificato – afferma Micaela Dionigi, Presidente del Gruppo (nella foto) – Nella nostra attività la qualità del servizio è al centro dei nostri pensieri, sia nell’utente finale sia per i nostri lavoratori. Laddove c’è un ambiente di lavoro qualificato, meglio viene esplicato il servizio”.

Sono tanti i servizi welfare che il Gruppo Società Gas Rimini offre ai propri dipendenti, tanto da ottenere recenti riconoscimenti come il “Welfare Index” tra le piccole e medie imprese su 3500 da tutta Italia, e il Top Welfare su 150 imprese. Tanti e diversi servizi erogati per 400 dipendenti del Gruppo suddivisi in dodici sedi.
Un’esperienza del genere non poteva passare inosservata in un convegno che ha messo al centro questa tipologia di servizi. Il convegno “Romagna Welfare” ha visto la relazione di Alessandro Rapisarda, consulente del lavoro specializzato in Human Capital Management, e presenterà i case history aziendali di Orogel, Technogym, Fruttagel e appunto Gruppo Società Gas Rimini. “E’ stata un’esperienza molto gratificante conoscere l’amministratrice e lo staff che si occupa di tutte le questioni legate al personale della Società Gas Rimini. – spiega Luigi Angelini titolare di Media Consulting che cura il progetto Romagna Welfare e che ha chiuso i lavori del convegno – Già dal primo approccio si capisce quanto l’azienda sia attenta alla tematica del welfare, sia dal punto di vista normativo, che da quello più ‘puro’ del benessere delle persone che lavorano in azienda. Negli anni le attività a favore dei dipendenti si sono moltiplicate e saranno sicuramente esempi significativi per tutti gli altri imprenditori che interverranno a Romagna Welfare”. (t.c.)

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!