Il Ponte

Sport e socialità. Una bella ‘sabbiatura’ per i Tigers

by

Non tutti usano la sabbia allo stesso modo. Non tutti usano la vernice allo stesso modo. E non tutti intendono la pallacanestro alla stessa maniera. Sulla palla a spicchi Ricci Sabbiatura e Villanova Tigers concordano. È un gioco, un bellissimo sport, con il quale confrontarsi, divertirsi, formarsi e crescere, come persone prima ancora che come giocatori.
È proprio con questa visione che Ricci Sabbiatura, azienda riminese tutta al femminile, “palleggia” da anni con i Tigers. E anche quest’anno, anzi quest’anno più che mai, considerata l’emergenza sanitaria che ha colpito anche lo sport e le società sportive, continua ad affiancare il progetto che fa del Villanova Basket il punto di riferimento della pallacanestro del Marecchia, proprio come Ricci Sabbiatura è da 40 anni il caposaldo per le verniciature a Rimini.
Azienda di verniciatura industriale fondata da Celeste Guerra e Laura Ricci, l’azienda ha saputo rinnovarsi e fronteggiare la crisi modificando la propria organizzazione e allargando la visione. Collabora con le aziende del territorio, Scm in testa, ma anche con realtà importanti di Cesena, Savignano e Forlì.
Al timone dell’azienda ci sono le sorelle Barbara e Morena (nella foto con la fondatrice Laura).
Verniciare una superficie di metallo, che sia un cancello o un container, non è un processo da prendere alla leggera. – spiegano le titolari – Esattamente come far crescere bambini e ragazzi con lo sport, in questo caso con la pallacanestro. Ci accomuna la stessa vision di Villanova Tigers: per questo siamo felici di scendere ancora in campo con le Tigri, portando in dote anche la nostra lunga esperienza di azienda e la passione per i progetti di lunga durata”. Un marchio riminese “vernicia” una piccola società di pallacanestro della Valmarecchia per far “vincere” passione, socialità e progettualità.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!