Il Ponte

Rimini Shopping Night

by
SAMSUNG CSC

SAMSUNG CSC


In estate le giornate si allungano. Perché non allungare anche la possibilità di divertimento nel centro di Rimini? Anche quest’anno, infatti, torna Rimini Shopping Night. Giunto alla sua terza edizione l’evento, organizzato dal comitato CentoperCentro e patrocinato dal comune riminese, andrà in scena a partire da mercoledì 28 giugno, e presenterà il suo consueto format, molto apprezzato da riminesi e turisti nelle edizioni passate (lo scorso anno si sono registrate oltre 50mila presenze). Negozi aperti dalle 17 fino, straordinariamente, alle 23, a cui si aggiungeranno almeno 15 spazi dedicati a sfilate, consigli per lo shopping e tanta musica, con concerti e dj set.
L’idea è quella di aprire tutti gli esercizi commerciali del centro – le parole degli organizzatori – facendoli dialogare tra loro e creare dei punti di ristoro e piazzole di intrattenimento musicale e performativo”.
Un evento gradito da turisti e cittadini, ma che quest’anno ha ricevuto anche una forte spinta da parte dei commercianti stessi: sono ben 150 le attività commerciali, tra cui bar, negozi e ristoranti, che hanno aderito all’iniziativa, pagando una quota che va dai 40 fino ai 150 euro. Di fatto un’autotassazione, per permettere l’organizzazione ottimale dell’intera manifestazione.
Aperture serali che, a partire dal 28 giugno, si terranno nei quattro mercoledì del mese di luglio e, eventualmente, a seconda dell’affluenza e del gradimento dei partecipanti, anche per l’intero mese di agosto.
Ulteriore incentivo, l’inizio dei saldi previsto per il 1 luglio. “Ringrazio, a nome dell’Amministrazione – ha dichiarato l’assessore alle attività economiche di Rimini, Jamil Sadegholvaad – non solo i commercianti e il comitato organizzativo, ma anche la Regione. La nuova normativa regionale vieta le vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti l’inizio del periodo dei saldi. Nell’arco di un anno è possibile, però, chiedere tre deroghe di una giornata ciascuna. Noi, come comune, l’abbiamo chiesta e ci è stata accordata”.
La manifestazione sarà strutturata in modo tematico: ogni mercoledì del mese le vetrine saranno caratterizzate da un colore preciso, in modo da pitturare in modo uniforme l’intero centro di Rimini (si parte con il rosa, in vista della Notte Rosa, per arrivare a bianco, nero e oro).
Simone Santini
rsn2

Tags:

leave a reply

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

Seguici

Back to Top