Il Ponte

Rimini, Coronavirus: numeri sempre più positivi. Solo 2 nuovi contagi, 14 guarigioni

by

Rimini, aggiornamento situazione Coronavirus di martedì 2 giugno. 2 nuovi contagi, un decesso (una donna di 86 anni), 14 guarigioni di pazienti precedentemente risultati positivi.
I due nuovi positivi sono un uomo e una donna: uno è in isolamento domiciliare l’altro è ricoverato. In totale, dall’inizio della pandemia i contagiati in provincia di Rimini sono 2.156, mentre il totale dei pazienti guariti è di circa 1.760, di cui 1.718  residenti in provincia.
Secondo le stime effettuate dall’AUSL sulla base dei dati disponibili, sono 106 i pazienti attuali.

A San Marino
Dati in linea con quelli positivi degli ultimi giorni anche sul Titano. 1 positivo, 0 deceduti, 25 nuove guarigioni.
I casi COVID-19 registrati complessivamente dall’inizio della infezione ad oggi sono 672. Di questi casi, attualmente positivi in osservazione sanitaria sono 246, i deceduti 42, i guariti 384.
Tra le persone positive, 3 sono ricoverate all’Ospedale di San Marino, di cui: 1 in Terapia Intensiva; 2 in Isolamento; 1 dimesso.
Sono invece 243 le persone positive al test molecolare in isolamento al proprio domicilio.
Il totale delle quarantene è 2.085, di cui: 342 le quarantene domiciliari attive sui contatti stretti (307 laici, 28 sanitari, 7 Forze dell’Ordine); 1.743 le quarantene terminate.
Il totale dei tamponi effettuati dall’inizio dell’epidemia è di 4.573. Sono 88 i tamponi refertati nella giornata di ieri. I test sierologici effettuati presso il Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Stato sono 10.690.
Il programma di screening sierologico sui lavoratori ha individuato finora 16 lavoratori frontalieri provenienti dall’Italia e positivi al virus SARS CoV-2, il cui nominativo è stato prontamente comunicato alla rispettiva Ausl di residenza.

La situazione in Regione
Numeri molto incoraggianti quelli registrati in Regione: solo 19 nuovi positivi (il totale sale a 27.828 casi di positività), 15 asintomatici individuati da screening regionali. 20.780 i guariti (+163), oltre il 74% dei contagiati dall’inizio dell’epidemia. -156 malati, scesi sotto i 3mila.
Effettuati 4.271 tamponi, per un totale 333.629, più 1.857 test sierologici. I casi lievi in isolamento a domicilio sono 2.504 (-127), l’86% dei malati. I ricoverati nei reparti Covid scendono a 358 (-25) e quelli nelle terapie intensive a 50 (-4). Dodici nuovi decessi, nessuno nelle province di Modena, Ferrara e Ravenna. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a 4.136. Continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono scesi sotto i 3mila (2.912, -156 rispetto a ieri).
Le persone in isolamento a casa sono 2.504 (circa l’86% di quelle malate), -127 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 50 (-4). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, scesi a 358 (-25).

Provincia per Provincia
I 12 nuovi decessi sono riferiti non solo a ieri ma agli ultimi sette giorni, dal 25 maggio, casi per i quali si attendeva l’esito rispetto alla causa di morte da Covid-19: 5 si sono verificati in provincia di Bologna (nessuno nell’imolese), 2 nelle provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma, 2 in quella di Reggio Emilia, 5 in quella di Bologna, 1 in quella di Forlì-Cesena (nel forlivese), 1 Rimini. Nessun decesso nelle province di Modena, Ferrara e Ravenna.
Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.493 a Piacenza (+4), 3.529 a Parma (+4), 4.952 a Reggio Emilia (+2 ), 3918 a Modena (+1), 4.640 a Bologna (+5); 995 a Ferrara (+ 1). Infine sono 394 le positività registrate a Imola (nessun caso in più), mentre in Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.907 (+2),  con 2 nuovi casi a Rimini (2.156) e nessun nuovo caso a Ravenna (1.028 in totale), Forlì (943)  e Cesena (780 in totale).

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!