Il Ponte

“Preg.audio”, 2 milioni di volte

by

È possibile attivare il lettore automatico selezionando la parte di testo interessata

Per aiutare a vivere il Vangelo nella quotidianità, dando spunto anche alla riflessione, i ragazzi del Punto Giovane con don Franco Mastrolonardo lanciano le «Esercitazioni quaresimali on line». L’iniziativa passa attraverso Preg.audio, l’applicazione di preghiere lanciata dagli stessi giovani tre anni fa per aiutare a pregare chi viaggia in auto o in treno, ma soprattutto i giovani della «Ipod generation». Un’iniziativa davvero sorprendente, soprattutto se si considera che da gennaio 2017 le preghiere, ascoltate attraverso l’app sono quadruplicate. Sono, infatti, passate dalle 500mila ai 2milioni di pochi giorni fa, solo in settembre avevano raggiunto il milione. Lievitati anche gli utenti che ora sono 18mila, in parte collegati anche da paesi lontani come Messico, Thailandia, Sud Corea, Sierra Leone, Giordania e Lituania, dove vivono diversi italiani, come pure da nazioni più vicine, si va dalla Svizzera all’Inghilterra, dalla Danimarca alla Francia fino all’Albania.
L’ultima iniziativa dell’app, l’unica del genere in lingua italiana, pensata e nata a Riccione, è quella delle «Esercitazioni quaresimali on line», che sta facendo diventare social la stessa applicazione. In cosa consiste? Come spiega don Franco, si tratta di ascoltare il Vangelo del giorno, sul quale vengono poste delle domande alle quali ognuno è invitato a rispondere per iscritto con proprie riflessioni e consigli, anche su libri da leggere e film da vedere. Non solo. Quotidianamente viene riportata anche la testimonianza di una persona laica, che in qualche modo mette in pratica la Parola di Dio, come la nonna pellegrina. Si tratta di Emma Morosini, che nonostante i suoi 94 anni, forte della sua granitica fede, continua a mantenere vivo un vecchio voto, visitando i santuari sparsi in tutto il mondo. Lo fa sostenendosi con la preghiera e una grande devozione verso la Madonna.
“Con quest’ultima iniziativa – spiega don Franco – vogliamo far diventare social l’app, nata come applicazione d’ascolto delle preghiere, cantate e musicate dai giovani. Adesso c’è l’idea di condividere pure le risonanze e le riflessioni delle preghiere. Con le Esercitazioni quaresimali, si vuole quindi lavorare sul Vangelo del giorno, che si ascolta in chiesa, ma che poi fuori dalla porta si dimentica. Abbiamo cominciato lunedì 19 e andremo avanti per tutta la settimana, nella quale io formulo anche delle domande che provocano, stimolano e interpellano sul vivere. A questo abbiniamo una testimonianza in tema. Chi lo desidera può riportare le sue considerazioni sui «re-pray» (replica alla preghiera), dando vita a un dialogo che parte appunto dalla Parola”.
A parte questo, Preg.audio aiuta ogni giorno a pregare con la Liturgia delle ore, con i salmi, i canti meditativi e le preghiere quotidiane, introdotte da semplici didascalie. Un particolare, l’app che consente pure di ascoltare le preghiere adatte ai momenti belli e meno belli che si vivono nella quotidianità, permette pure di scaricare la liturgia del Vangelo del giorno per poterla ascoltare anche senza alcuna connessione con Internet su telefoni Android ed Apple.

Nives Concolino

leave a reply

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!