Il Ponte

Nasce La Rete: quattro professioni tecniche si alleano

by


Quattro ordini professionali che operano in 25 comuni della provincia di Rimini, e coinvolgono 2.900 professionisti. Da questi architetti, geometri, ingegneri e periti industriali è nata un’associazione: la Rete delle Professioni tecniche della Provincia di Rimini. La firma dell’accordo è stata siglata questa mattina a Palazzo Agolanti di Rimini dai rispettivi presidenti (nella foto sotto). “La rete – chiarisce l’obiettivo dell’Associazione il presidente dell’Ordine dei Geometri, Massimo Giorgetti – è nata dalla volontà di promuovere sul territorio attività per il confronto, la tutela e la crescita dei singoli professionisti, con l’obiettivo di svolgere attività di supporto a tutti coloro che si servono delle professioni tecniche”. La Rete svolgerà dunque il ruolo di interfaccia autorevole comune, per i diversi settori e servizi legati all’Urbamistica, Edilizia, Territorio e normative. “I collegi di Rimini dimostrano così di saper far squadra – aggiunge Gilberto Leardini, «numero uno» dei Periti – per dare risposte sempre più compiute ai cittadini e alla società”.

 

“Abbiamo le carte in regola per essere un ottimo interlocutore, a tutto vantaggio dei cittadini che si interfacciano con le istituzioni” è fermamente convinto del ruolo che la rete potrà recitare Roberto Ricci, presidente dell’Ordine degli Architetti. “In realtà la Rete esiste già da diversi mesi, con la firma odierna viene formalizzata un’Associazione che è la naturale evoluzione del ruolo del professionista nella società attuale” rivela Andrea Barocci, Ordine degli Ingegneri. Gli enti professionali sono tutte emanazioni del Ministro di Grazia e Giustizia, e “non nascono per tutelare i propri iscritti – evidenzia questo aspetto Barocci – bensì per porsi a custodia della società sull’operare degli iscritti agli stessi Ordini”.

La Rete delle professioni Tecniche guarda già avanti. Il prossimo passo sarà il “Palazzo delle Professioni della Provincia di Rimini”, un immobile in centro storico che dovrà accogliere al proprio interno le singole sedi di tutti e quattro gli Ordini professionali, oltre a disporre di spazi comuni da dedicare a corsi di aggiornamento, aule informatiche con 50 computer, spazi di co-working e mostre. Una struttura trasversale e centrale al servizio dei professionisti e dei cittadini: sarà la terza sede unica in Italia dopo Prato e Verona. È in previsione anche l’apertura di uno Sportello di Informazioni gratuite al cittadino, in grado di fornire risposte di carattere generale su urbanistica, sicurezza e prevenzione negli ambienti di lavoro, estimo, edilizia, successioni, sismica, catasto, impianti e detrazioni fiscali. Saranno gli stessi professionisti iscritti agli ordini a “trasformarsi” in maniera volontaria in operatori allo sportello per offrire informazioni al pubblico.
Paolo Guiducci

 

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!