Il Ponte

“MIRIAM MARIA” NEL SANTUARIO DELLA MADONNA DI CASALE

by

TORNA A SANTARCANGELO IL BELLISSIMO RECITA
“MIRIAM MARIA” NEL SANTUARIO DELLA MADONNA DI CASALE

Domenica 3 dicembre alle ore 16,30 nel Santuario Madonna di Casale e Beato Pio Campidelli un appuntamento da non perdere: Miriam Maria, il recital poetico-musicale tratto dal bellissimo libro di Erri De Luca “In nome della madre“, ideato dall’artista santarcangiolese Liana Mussoni e arricchito dall’affascinante disegno luci curato da Luciano De Paoli e dalla musica suonata rigorosamente dal vivo, con strani e preziosi strumenti, da due musicisti di pregio: Fabrizio Flisi e Tiziano Paganelli

Insieme ci faranno rivivere il commovente e suggestivo viaggio di Maria verso Bet Lèhem, la nascita di Gesù, l’amore per Giuseppe, la sua bellezza e umanità nel superare le difficoltà delle leggi e dei divieti sociali e religiosi, ma soprattutto “l’accensione della natività nel corpo femminile: il più perfetto mistero naturale”.

L’intenso lavoro di tessitura poetica fra le parole meravigliose di De Luca, le canzoni de La buona novella di De André,i canti in slavo, in argentino e la cultura yiddish, ha dato vita a un piccolo capolavoro teatrale che ha commosso profondamente anche il Vescovo di Rimini Mons. Lambiasi, partecipe per ben due volte al recital che è stato presentato finanche nell’incantevole Tempio Malatestiano di Rimini ed altresì in teatri, sale da concerto e soprattutto in tante chiese dell’Emila Romagna, delle Marche e Abruzzo.

Poetiche differenti si incontrano idealmente in questa appassionante preghiera-spettacolo scritta, diretta e interpretata con profonda intensità da Liana Mussoni che con una sensibilità tutta femminile, dà corpo, voce e cuore al mistero della natività.

Una delicata storia d’amore, di coraggio e di fede, un fatto umano prima che religioso, narrato in prima persona dalla protagonista: una ragazza che diventa donna all’improvviso, a porte spalancate a mezzogiorno.

“In un colpo di vento l’annuncio misterioso di un angelo: parole come semi che trasformano un corpo di donna in zolla di terra, mutando inaspettatamente Miriàm in Maria, madre senza conoscere uomo”.

Roberta Tamburini

leave a reply

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!