Il Ponte

Macfrut, a Rimini è un record annunciato

by

fruit-veg-2Sarà l’edizione dei record. Non lasciano dubbi i segnali che stanno arrivando dall’organizzazione dell’edizione 2016 di Macfrut, che si terrà anche quest’anno in terra nostrana, presso Rimini Fiera nelle giornate dei prossimi 14, 15 e 16 settembre. Come di consueto, c’è grande attesa ed entusiasmo per quella che ormai è, a tutti gli effetti, la più importante fiera del settore agricolo ed ortofrutticolo a livello internazionale. Non solo esposizioni, ma anche incontri di business, aree meeting attrezzate a cui si aggiungeranno i numerosi eventi collaterali, il tutto risultando in un’offerta, per operatori del settore e non, di conoscenza ed approfondimento, oltre che di business. Cesena Fiera, società organizzatrice dell’evento, assicura che questa edizione supererà addirittura quella del 2015, la scorsa, già a suo tempo la migliore mai registrata. “Per questa 33esima edizione puntiamo ad invitare, come ospiti della fiera, 1000 buyer – dichiara la società organizzatrice – . Oltre alla riconferma dell’Est Europa e del Medio Oriente avremo compratori professionali dal Nord Europa, dal Sud America e da molti paesi asiatici. Nei 40.000 metri dell’evento avremo oltre 1000 espositori, il 23% dei quali saranno esteri. In sostanza, quasi un espositore su quattro arriva da oltre confine. Abbiamo, infatti, ricevuto conferme da imprese provenienti, tra le altre, da Egitto, Sudan, Cina, Messico ed Ecuador, oltre che da tutta Europa. A queste si aggiungono nuove imprese da Albania, Argentina, Paraguay e soprattutto Perù”.
E proprio il Perù sarà il Paese Partner di Macfrut 2016. Con un Pil in crescita del 6,1% nell’ultimo decennio ed una previsione del 5,5% per il biennio 2016/2017, il Perù si colloca senza dubbio tra gli Stati più dinamici del Sudamerica. E di questa dinamicità il maggiore responsabile è il settore ortofrutticolo, leader mondiale nella produzione (più di 8 milioni di tonnellate nel 2015) e nell’export di carciofi e asparagi, oltre che di uva da tavola, banane biologiche, avocado, agrumi e mango. Un Perù che vivrà da protagonista l’edizione di quest’anno, con focus di mercato, show cooking ed eventi di promozione di prodotti ed imprese agricole peruviane, il tutto in collaborazione con Promperù.
Ma l’enorme e crescente successo dell’esperienza Macfrut non è che lo specchio di un tendenziale ritorno degli italiani al consumo di frutta e verdura. Secondo Macfrut Consumers’ Trend, focus realizzato da Cesena Fiera in collaborazione con il Centro Servizi Ortofrutticoli (Cso), il comparto ortofrutticolo italiano è cresciuto, nei primi cinque mesi del 2016, con una media dell’1% in più rispetto allo stesso periodo del 2015 (610 mila tonnellate), con la frutta al +3% (316 mila tonnellate, 80 mila in più rispetto all’anno precedente). “Si registrano importanti tendenze – afferma Renzo Piraccini, presidente di Macfrut – . Un sempre maggiore orientamento a sostituire carne e latticini con frutta e verdura e una crescente attenzione per il biologico, che infatti registra un aumento del 23% nei canali di vendita iper e super nei primi quattro mesi di quest’anno. E la crescita è maggiore dove c’è un elevato contenuto di innovazione”.

Simone Santini

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!