Il Ponte

L’America alla scoperta di Pennabilli

by

Questa volta la sosta in porto è stata relativamente corta. Giusto un paio di settimane e il nostro viaggio intorno al mondo alla ricerca di notizie curiose che possano interessare il territorio della Diocesi è pronto a ripartire. Come prima tappa attracchiamo negli Stati Uniti d’America. Rimini e provincia hanno fatto furore sui media a «stelle e strisce» nelle settimane appena trascorse. A darcene nuovamente la prova, se ce ne dovesse essere ancora bisogno, è un altro articolo pubblicato dal quotidiano StarTribune, in cui viene raccontata l’interessante iniziativa di un’abitante di Minneapolis di origine bulgara, Anna Chernakova: “Un’ingegnere nato in Bulgaria e formatosi in Russia, che ha finito per fondare il Centro di Cultura Italiana di Minneapolis in cui, attualmente, oltre 400 persone partecipano attivamente alla scoperta della cucina, della lingua, dell’arte, della musica e della società italiana”.
Secondo il quotidiano “in autunno, la Chernakova si propone di fare di Pennabilli, una bella città rurale dell’Italia centro-settentrionale, ricca di storia, una vera e propria meta turistico-educativa grazie a un’iniziativa chiamata «esperienza.org.» Nella cittadina arriveranno, infatti, 20 studenti intenzionati a scoprire la bellezza del territorio, l’arte moderna, la buona cucina (il villaggio ospita un rinomato ristorante con una prestigiosa stella Michelin) e il cinema, imparando nel frattempo la lingua italiana da insegnanti locali. A Pennabilli ha lavorato il prolifico sceneggiatore Tonino Guerra, che ha collaborato con uno dei registi più acclamati al mondo, Federico Fellini”.
Da Minneapolis a Pennabilli. Non trovate che vi sia anche una certa assonanza tra i nomi di queste due città così diverse, ma che presto diventeranno un po’ più vicine?

Fabio Parri

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!