Il Ponte

Junior Rimini: prima la vittoria, poi la tempesta

by

Una vittoria e un rinvio. In serie B l’Erba Vita Junior Rimini di Gilberto Zucconi, capoclassifica del girone C, fatica a far propria gara1 contro l’insidioso San Lazzaro, regolato dalle mazze riminesi con un solo punto di scarto (4-3). Gara2 vede in scena, invece, l’ennesimo rinvio per il maltempo. Fine settimana amaro come fiele per il Riccione, tornato da Porto Sant’Elpidio con due sconfitte di misura sul groppone (2-1 e 3-2), che costano alla squadra di Pasquini il sorpasso in graduatoria proprio ad opera dei marchigiani. In questo week end l’Erba Vita ospita (ore 11 e 15.30) i foggiani del Forea Embers di Salvatore Strippoli, che navigano a metà classifica (8 giocate, 4v. e 4p.) e hanno nell’utility venezuelano Arturo Araujo l’indiscuso leader, mentre Riccione ospita sul diamante amico (ore 15.30 e 20.30) le Pantere del Potenza Picena (3v., 5p.) con l’imperativo di far propria l’intera posta in palio. Nella fase intergirone di serie C le partite della seconda giornata Falcons Torre Pedrera-P.&V. Junior Rimini, Imola-Rimini 86 e Titano Bears-Godo sono tutte saltate per la pioggia, così come era accaduto per la prima giornata. In questo fine settimana, terzo d’intergirone, sperando nella clemenza di Giove Pluvio, domenica P.&V. Rimini fa visita al Pesaro, i Falcons ospitano (ore 15) i Pellerossa di Imola, gli Orsi titani vanno ad Ozzano, mentre il Rimini 86, alle ore 15, ospita sul diamante di casa i Cavalieri del Godo.
T&A a metà. Dalle serie minori alla serie A. Nella prima delle due sfide contro Castenaso la squadra di Nanni conferma tutta la sua pericolosità. È, infatti, solo grazie a un fuoricampo di Romero sul partente emiliano Aliangel Lopez, una frombolata che scavalca il muro dietro l’esterno destro al 5° inning, che i Falchetti di Mario Chiarini hanno la meglio sui castenasini. Un solo homer che ha aperto e chiuso gli arrivi a casa-base dell’intera sfida, per un 1-0 conclusivo difeso dai sammarinesi grazie anche alla prova sugli scudi del monte di lancio. Il vincente è un Quevedo pressoché intangibile, che in poco più di 5 riprese colleziona ben 11 strike-out concedendo solo 2 valide. Poi Perez per 2 inning e Baez (salvezza) per le ultime quattro eliminazioni della gara, tutte arrivate eliminando al piatto lo slugger avversario. Gara2 viene rinviata a causa del maltempo, e si recupererà venerdì 7 giugno alle ore 20 al ”Bondi” di Castenaso. In questo week end i Titani fanno visita (venerdì) al Godo, per poi sabato ospitare i Cavalieri (6 giocate, 1 vinta e 5 perse) a Serravalle alle ore 19.30.
Riccardo Leoni

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!