Il Ponte

Il cartellino

by

n Azzurro
ai Delfini Marecchia. La società di calcio riminese, venerdì scorso, ha invitato Daniele Cassioli, paralimpico di sci nautico e vincitore di 25 titoli Mondiali, e i bambini dell’Unione Ciechi e Ipovedenti di Rimini, a giocare insieme ai suoi ragazzi. Per i piccoli atleti è stata una bellissima occasione per capire che lo sport è capace di abbattere tutte le barriere. “La nostra speranza – sottolinea Fabio Ceschi, organizzatore dell’evento – è di riuscire a costruire un progetto ben definito, un percorso ad hoc, con questi ragazzi privi della vista, ma vogliosi di giocare a pallone”.

n Rosso
al Rimini al peperoncino. La squadra di Cioffi, come la bacca,brucia e fa lacrimare. Dei colori sociali ormai il bianco è quasi scomparso. Rimane solo il rosso. Rosso come i cartellini che gli arbitri continuano a sventolare sotto il naso dei giocatori riminesi. Rosso come lo stato del terreno di gioco ormai prossimo alla raccolta delle patate. Rosso come la rabbia dei tifosi che da anni vengono presi per i fondelli da dirigenze societarie che parlano parlano e concludono poco o niente. A proposito di tifosi, o pseudo tali, domenica, nei confronti dell’arbitro, dalla Tribuna, si sono sentite frasi irripetibili. Certe persone meriterebbero la retrocessione. Sì, ma educativa.

 Azzurro
Al Club Nautico Riccione. Ai Campionati Italiani classe Tridente, svoltisi nelle acque di Taranto, gli equipaggi riccionesi si sono comportati ottimamente. Alessia Rondini, Chiara Cesarini e, al timone, Marika Carloni hanno vinto la categoria Donne e sono giunte ottave in classifica generale. In campo maschile Marco Onorato, e il suo equipaggio, che ora gareggia per la Marina Militare, ha conquistato un ottimo secondo posto.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!