Il Ponte

I grandi numeri di una Ariminum senza frontiere

by

Australia Palestina e Lourdes: la Diocesi si mette in cammino e lo fa senza frontiere. Tra i pellegrinaggi riminesi spicca il primo viaggio religioso guidato dal vescovo Francesco Lambiasi. E la risposta dei fedeli alla proposta è stata altissima, più alta delle previsioni: se le prime prenotazioni erano sufficienti a far decollare da Rimini un solo aereo, ora l’agenzia di viaggi diocesana Ariminum ha doviuto frenare gli entusiasmi dopo aver completato addirittura tre aerei, per un totale di 500 persone che in Terra Santa dal 24 settembre al 1 ottobre) si muoveranno a bordo di 10 pullman, tutti con accompagnatore e assistente spirituale al seguito.
Il primo degli otto giorni di pellegrinaggio porterà i riminesi in Galilea, con una sosta al Santuario Stella Maris sul Monte Carmelo, considerato sacro fin dall’antichità: qui sarà celebrata la prima Messa. Il programma prevede poi la visita di Cana (dove Gesù effettuò il primo miracolo) e ai Santuari della Trasfigurazione e dell’Annunciazione, la salita al Monte delle Beatitudini, la visita di Tabga e Cafarnao, Nazareth, il fiume Giordano, Qumran, Betlemme e Gerusalemme. Il pellegrinaggio prevede tanti momenti liturgici e incontri: ad esempio il rinnovo delle promesse battesimali alle sorgenti del giordano e l’udienza con il patriarca latino di Gerusalemme mons. Michel Sabbah, e la celebrazione della messa di fine pellegrinaggio presso la cattedrale di Gerusalemme.
Il lungo programma prevede anche la visita a Taybeh, il villaggio cristiano la cui scuola (frequentata pure da giovani musulmani) da anni è sostenuta dalla Diocesi di Rimini, e il memoriale dei bambini uccisi nella Shoà al parco di Yad-Washem.
In attesa di volare in autunno in Terra Santa, la Diocesi attende la Giornata Mondiale della Gioventù in Australia, ma non a braccia conserte. Per favorire la partecipazione dei giovani riminesi alla GMG di Sidney, l’Ufficio di Pastorale Giovanile mette a disposizione 1.000 euro per partecipante, così da coprire una spesa non indifferente. Attualmente sono ancora disponibili una decina di posti. La partenza per l’Australia è prevista l’8 luglio, il 19 luglio è in calendario la veglia con Papa Benedetto XVI e il 22 luglio (dopo due settimane nella terra dei canguri) il ritorno a casa.
Quest’anno ricorrono i 150 anni delle Apparizioni, una data che non passa sotto silenzio. Saranno almeno 4.000 i riminesi che Ariminum porterà a Lourdes, con voli aerei e pullman. Sono una decina i voli previsti dall’aeroporto di Rimini già completati ed altri sono in formazione.

Paolo Guiducci

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!