Il Ponte

Covid-19, a Rimini i contagi si stabilizzano, ancora 9 decessi

by

Rimini, il Coronavirus è stabile: 53 i nuovi contagiati ma sono 9 i decessi riscontrati nella giornata di ieri. Il numero di persone contagiate dal Covid-19 sale a 1.189. I morti sono invece 72. Il commissario regionale per l’emergenza Sergio Venturi vede però positivo e “applaude” a Rimini e alla contrazione del virus registrata in provincia: “A dimostrazione che i provvedimenti presi hanno sortito effetti molto positivi sulla riduzione della malattia, anche in tempi più brevi di quelli che ipotizzavo.

La situazione in Regione
10.816 i casi positivi in Emilia-Romagna, 762 in più rispetto a ieri. I casi lievi in isolamento a domicilio sono 4.680 (415 in più rispetto a ieri). La buona notizia è data dal continuo aumento delle guarigioni, arrivate a 792 (+71).
I pazienti in terapia intensiva sono 301, 7 in più di ieri. Aumentano purtroppo i decessi, che arrivano a 1.174: 97 in più, di cui 64 uomini e 33 donne. E prosegue anche il piano di rafforzamento dei posti letto: sono 4.630 quelli già allestiti in tutta la regione. Arrivate oltre 617 mascherine di varie tipologie.
42.395 i test refertati, 4.350 in più sempre rispetto a ieri.
Sono alcuni dei dati – accertati alle ore 12 di oggi – relativi all’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna.
668 le persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 124 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

La fotografia provincia per provincia
Per quanto riguarda i decessi, i nuovi riguardano 29 residenti nella provincia di Piacenza, 16 in quella di Parma, 13 in quella di Bologna (nessuno nel territorio imolese), 10 in quella di Reggio Emilia, 10 in quella di Modena,  in quella di Rimini, 4 in quella di Ferrara, 1 in quella di Ravenna, 4 in quella di Forlì-Cesena (2 nel territorio di Forlì), e 1 residente fuori regione.
I casi di positività sul territorio, sono così distribuiti: Piacenza 2.213 (91 in più rispetto a ieri), Reggio Emilia 1.698 (112 in più), Parma 1.611 (86 in più),  Rimini 1.189 (53 in più), Modena 1.676 (143 in più), Bologna 1.253 (di cui Bologna 1.034, 135 in più rispetto a ieri, e 219  Imola, 11 in più), Forlì-Cesena 513 (di cui 241 a Forlì, 26 in più rispetto a ieri, e 272 a Cesena, 33 in più), Ravenna 451 (64 in più) e Ferrara 212 (8 in più rispetto a ieri).

Sempre più posti letto aggiuntivi allestiti
Da Piacenza a Rimini, continua senza sosta il lavoro all’interno della rete ospedaliera per attuare il piano di rafforzamento dei posti letto disposto dalla Regione. Da ieri a oggi, sono 307 i posti letto allestiti per i pazienti colpiti da Coronavirus, che complessivamente passano da 4.323 a 4.630, 307 in più di ieri, tra ordinari (4.116, +294) e di terapia intensiva (514, +13).
Nel dettaglio: 589 posti letto a Piacenza (di cui 45 per terapia intensiva), 1.052 a Parma (63 terapia intensiva), 701 a Reggio (55 terapia intensiva), 499 a Modena (89 terapia intensiva), 852 nell’area metropolitana di Bologna e Imola (142 terapia intensiva), 272 a Ferrara (32 terapia intensiva), 665 in Romagna (in particolare: 248 Rimini, di cui 39 per terapia intensiva; 41 Riccione; 113  Ravenna, di cui 12 per terapia intensiva; 54 Lugo, di cui 10 per terapia intensiva; 89 Forlì, di cui  10 per terapia intensiva; 120 Cesena, di cui 17 per terapia intensiva.

Coronavirus a San Marino
L’aggiornamento dei dati sull’infezione da Coronavirus nell’Antica Repubblica dice che sono 192 i casi positivi, di cui 63 ricoverati all’Ospedale di San Marino (13 in Rianimazione con sintomatologia severa, 4 femmine e 9 maschi, 50 nelle degenze di isolamento predisposte con sintomi moderati, 26 maschi e 24 femmine) e 129 in isolamento a domicilio (femmine 57, maschi 72). 21 i decessi totali. 5 i guariti.
70 persone sono state dimesse a domicilio per migliorate condizioni cliniche. 409 sono le quarantene domiciliari sui contatti stretti compresa la rete familiare, amicale e personale sanitario (383 laici, 19 sanitari, 7 Forze dell’Ordine), 565 quarantene terminate. In totale le quarantene attivate sul Titano sono 974.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!