Il Ponte

IL CARTELLINO Domenica 1 marzo

by

Azzurro
Ai 47esimi Campionati Italiani indoor di tiro con l’arco, andati in scena nei padiglioni di RiminiFiera. Oltre 900 arcieri, in rappresentanza di 226 società, si sono misurati tra loro, dai ragazzi ai master di tutta la Penisola, accanto a campioni iridati e atleti della Nazionale olimpionica.

Azzurro
al Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione. All’Open di Slovenia la cattolichina Elisabetta Badioli ha dominato la categoria dei 41 kg Cadetti, battendo 9-3 in finale la romena Busiuoc. Secondo gradino del podio per il riccionese Alex Semprini, ko in finale Senior 58 kg contro il greco Rapsomanikis, 12° nel ranking.

Rosso
al caos che, a causa del Coronavirus, ha messo a soqquadro lo sport italiano. Dopo una prima accettazione nel rinviare di una settimana tutti i campionati, si sono aperte le prime fessure in quello che sembrava un muro granitico. Ha iniziato il calcio proponendo di tornare a giocare negli stadi a porte chiuse che poi tanto chiuse non sono. Tra squadre, arbitri, dirigenti, personale per le riprese tv, giornalisti, commentatori e personale tecnico vario, più di un centinaio di persone circoleranno liberamente. Stesso discorso, pur con un numero inferiore di persone, per palazzetti, piscine e palestre. Ci si sta già preoccupando per la Milano-Sanremo del 21 marzo. L’unica vera preoccupazione è venir fuori al più presto, tutti insieme, da questi momenti angosciosi. Anche lo sport deve fare la sua parte, senza se e senza ma.

Azzurro
a Giovanni Colella. Il mister riminese, da quando ha smesso di usare un linguaggio non proprio educato nel corso delle conferenze stampa del pre e dopo partita, ha iniziato a collezionare punti per il suo Rimini. I “chierichetti” ringraziano per la virata lessicale; i tifosi per il “nuovo” Rimini che stanno vedendo.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!