Il Ponte

Campane a festa e Ave Maria, la proposta delle ore 20

by

Un rintocco e una preghiera, tutte le serie alle ore 20 e fino alla fine dell’emergenza sanitaria. Per affidare Rimini, la Diocesi, i malati, gli operatori sanitari e ogni famiglia alla Madre di Dio.
A seguito della festa di ieri, mercoledì 25 marzo, l’Annunciazione del Signore, la Diocesi di Rimini invita tutti i parroci e le chiese e i santuari che dispongono di campane, di suonarle da questa sera – giovedì 26 marzo – alle ore 20 e fino alla fine dell’emergenza sanitaria, e a recitare – se possibile – un’Ave Maria.
Al suono delle campane tutte le persone e i fedeli della Diocesi possono unirsi nella preghiera dell’Ave Maria, quale affidamento alla Madre del Signore in questo tempo di emergenza Coronavirus.
Il segnale del suono delle campane sarà irradiato anche sulle frequenze di Radio Icaro, 92 FM.
L’emittente riminese farà risuonare i rintocchi in comunione con tute le parrocchie della Diocesi di Rimini, in segno di unità e di vicinanza in questo momento di emergenza. Seguirà la recita dell’Ave Maria anche in radio.

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Pubblicazione dei Contributi Pubblici

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!