Il Ponte

Il Seminario rilancia con le Maestre Pie

by

Seminario don Oreste BenziSuperiora-Lina-Rossi copia

Seminario, non chiude ma rilancia. Con l’arrivo delle suore: una comunità di Maestre Pie. In Diocesi lo avevano detto a chiare lettere, il nuovo rettore del Seminario lo aveva ribadito anche in presbiterio e su ilPonte (vedi intervista sul n. 19 del settimanale, 15 maggio 2016): il Seminario non chiude anzi si rilancia.
Le rassicurazioni circa la sorte della struttura di Covignano sono ora realtà: dal prossimo mese di settembre 2016 sarà presente e abiterà presso il seminario “don Oreste Benzi” una piccola comunità di religiose dell’Istituto Maestre Pie dell’Addolorata, congregazione riminese fondata dalla beata suor Elisabetta Renzi.
Le Maestre Pie, che per molti anni (65, per la precisione) hanno seguito la comunità del seminario, prendendosi cura per lo più degli aspetti logistici, ritorneranno presso questa casa per svolgere un compito di animazione spirituale e pastorale rivolto a tutti coloro che frequentano e abitano questa realtà così preziosa per la vita e la formazione della nostra Diocesi.
Le religiose inviate saranno Madre Lina Rossi, già superiora generale dell’Istituto, e Suor Soledad Conception Leon Frias. Entrambe le religiose da tempo sono già coinvolte e partecipi in modo diverso nella pastorale vocazionale.
“Madre Lina e Suor Soledad, oltre a garantire una presenza vitale in seminario, – spiega il Vicario generale don Maurizio Fabbri – saranno inserite nel direttivo della pastorale vocazionale diocesana e garantiranno un opportuno raccordo tra le varie attività vocazionali, che normalmente si svolgono in seminario, e le altre attività formative e pastorali che hanno qui il loro punto di riferimento”. L’arrivo delle Maestre Pie in Seminario garantisce dunque il carattere pastorale della casa, luogo di preghiera oltre che di accoglienza e attento alla persona. La presenza delle suore – rilanciano dalla Diocesi – è un rinnovato segno dello stile e dello spirito che da sempre ha animato questo cuore pulsante della vita diocesana.
Il seminario ha provveduto a stilare una convenzione con l’Istituto delle Maestre Pie dell’Addolorata per definire tutti gli aspetti legati alla nuova collaborazione.
“Dobbiamo ringraziare di cuore le Maestre Pie per questa generosa disponibilità, in un periodo che sappiamo non essere facile anche per loro” rilancia don Fabbri. Il Vicario invia un grazie particolare alla superiora generale delle Maestre Pie, suor Madre Carla Bertani, perché “ha accolto con grande apertura di mente e di cuore la proposta che le è stata rivolta, segnando un importante passo in avanti nella corresponsabilità e collaborazione pastorale tra la Diocesi e una comunità di vita religiosa”. Questo gesto può provocare positivamente anche i sacerdoti e le comunità ad essere altrettanto disponibili e capaci di nuove aperture verso realtà che, in passato, potevano permettersi di camminare parallelamente, ma che ora, per necessità e per scelta, si trovano unite nel comune impegno di evangelizzazione.
Il Vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, invita tutti a sostenere con la preghiera, con la simpatia e con l’affetto questa comunità di animazione che prende dimora presso il seminario perché la casa di Covignano possa essere ancora un luogo segno per la vita delle comunità, delle diocesi e, in particolare, per i giovani. (p.g.)

I nostri contatti

via Cairoli 69

0541 780.666

redazione@ilponte.com

Newsletter

Rimani sempre aggiornato!

“ilPonte” percepisce i contributi pubblici all’editoria.
“ilPonte”, tramite la Fisc (Federazione Italiana Settimanali Cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Seguici

Back to Top
Click to listen highlighted text!